Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

Scuola

Primaria M. M. Boiardo

Progetto EMMA 2009/2010

Scuola Secondaria I° M.M. Boiardo EMMA è l'acronimo del progetto Emergenza Matematica, un'iniziativa promossa dall'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna allo scopo di sviluppare una maggiore attenzione ai livelli di apprendimento della matematica al termine della scuola di base.

Il progetto prevede il coinvolgimento di tutti i docenti che insegnano matematica nelle ultime due classi della SCUOLA PRIMARIA e nelle tre classi della SCUOLA SECONDARIA di I GRADO.


Nell'anno scolastico 2009/2010 il nostro Istituto ha realizzato tre eventi, in collegamento con le iniziative organizzate a livello provinciale e territoriale, cui ha partecipato la quasi totalità degli insegnanti di matematica.

Dal momento che il gruppo di docenti era piuttosto numeroso si è pensato di suddividerlo in tre sottogruppi che si occupassero di aspetti diversi relativi agli apprendimenti della matematica.

Il primo sottogruppo, tenendo in considerazione il lavoro svolto in ambito provinciale lo scorso anno scolastico, ha analizzato i risultati d’istituto della prova nazionale d’esame del giugno 2009, individuando come punto di maggior criticità il nucleo tematico “ spazio e figure”. Si è aperto quindi un confronto tra docenti di scuola primaria e secondaria, relativamente al tema in oggetto, che ha portato alla realizzazione di un percorso verticale sulla visione spaziale e tridimensionale finalizzato al superamento delle difficoltà evidenziate.

Il secondo sottogruppo si è soffermato in particolare sul confronto tra le prove in uscita della scuola primaria, le prove in ingresso della scuola secondaria e la prova Invalsi somministrata alle classi prime nel novembre del 2009. E’ stata così evidenziata una disomogeneità tra le prove analizzate dal punto di vista del linguaggio utilizzato, della tipologia di esercizi, dei contenuti effettivamente svolti in relazione a quelli richiesti dai test d’ingresso. Si è quindi operata una selezione degli item in modo da ottenere un modello di prova che non provochi disorientamento negli alunni e, al contempo, fornisca un quadro chiaro della loro situazione di partenza.

All’interno del terzo sottogruppo la discussione si è incentrata su quella che sembra essere una delle criticità maggiori sia nella scuola primaria che in quella secondaria: la risoluzione di problemi. Le difficoltà incontrate dagli studenti sono di tipo linguistico (relative all’analisi e comprensione del testo), di attenzione, riflessione e di astrazione. Si sono quindi costruite schede di lavoro che possano guidare gli alunni nelle varie fasi del percorso risolutivo.

Il nostro Istituto è diventato Comprensivo soltanto dal corrente anno scolastico e gli eventi del progetto Em.Ma. sono stati la prima occasione di un confronto tra docenti della disciplina dei due ordini di scuola. Questo ha consentito la condivisione delle esperienze dando la possibilità di confrontarsi sia a livello di contenuti sia di metodologie di lavoro. Si considera pertanto l’attività svolta come un primo passo verso una positiva collaborazione volta a favorire la continuità e una maggiore organicità nello svolgimento dei nuclei tematici.


Pubblichiamo in questa pagina i documenti di sintesi del lavoro svolto:


- INTRODUZIONE
- RELAZIONE GRUPPO A
RELAZIONE GRUPPO B
- RELAZIONE GRUPPO C
REPORT


- SCHEDE DI LAVORO PRIMARIA

- SCHEDE DI LAVORO SECONDARIA


Pagina aggiornata il 06-08-2014