Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

Scuola

Primaria M. M. Boiardo

Iniziative ed Eventi 2012/2013

Scuola Secondaria I° M.M. Boiardo Maggio 2013
STICKERMANIA ALLA BOIARDO
Grazie alla collaborazione di alunni e famigliari, sono stati recapitati alla Boiardo i premi ottenuti con la raccolta bollini Despar "Tutti per la Scuola":
quattro lettori/masterizzatori portatili CD/DVD, tre registratori vocali, un Notebook 156", quattro mouse e altrettante tastiere sono stati messi a disposizione di allievi e insegnanti della scuola.


Giovedì 9 maggio 2013
TOMASO MONTANARI SPIEGA LA STORIA DELL'ARTE
Appuntamento alle 14.30 con il critico d’arte Tomaso Montanari, che nella sede di via Benvenuto Tisi spiegherà la storia dell’arte a una settantina di ragazzi e bambini della V elementare e I e II media. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione del Amici dei Musei e Monumenti ferraresi e delle insegnanti Maria Chiara Romagnoli e Patrizia Sgarbi. Il coordinamento è stato curato da Linda Genesini (Consiglio di Istituto ICS Alda Costa) e da Maria Grazia Bertaso (Amici dei Musei di Ferrara).



L’importanza e la novità della impresa partono da quando, almeno un anno fa, sul “Fatto quotidiano”, Tomaso Montanari tiene una rubrica dal titolo “Alfabeto figurativo” in cui spiega la storia dell’arte ai bambini e ragazzi. Una metodologia nuova e appassionante. A Ferrara Montanari parlerà dell’arte italiana dal Duecento al Cinquecento attraverso una serie di esempi condotti con una metodologia basata sul coinvolgimento diretto dei giovani studenti.

Montanari insegna Storia dell'arte Moderna all'Università Federico II di Napoli. Si è sempre occupato della storia dell'arte del XVII secolo, cercando di rispondere alle domande poste dalle opere con tutti gli strumenti della disciplina: dalla filologia attributiva alla ricerca documentaria, dalla critica delle fonti testuali all'analisi dei significati, a una interpretazione storico-sociale. Montanari ha vinto il premio Bassani 2012 indetto da Italia Nostra proprio qui a Ferrara. I giurati all’unanimità gli hanno riconosciuto la sua impavida e coraggiosa denuncia dei danni incalcolabili prodotti al patrimonio culturale e paesaggistico italiano.


Martedì 12 marzo 2013
LA CLASSE II D IN VISITA
ALLA SCUOLA IN OSPEDALE



Visita di eccezione alla Scuola in Ospedale, nel reparto di pediatria dell'Arcispedale Sant'Anna: martedì 12 marzo, la classe II D della Scuola Secondaria di Primo Grado M. M. Boiardo, è stata accolta nella struttura di Cona dalla dott.ssa Patrizia Fabbri, responsabile dell’area comunicazione dell’Azienda Ospedaliero -Universitaria.

Tante domande sul funzionamento e sull’organizzazione del nuovo ospedale di Ferrara sono state rivolte dagli alunni della Boiardo, accompagnati dalle insegnanti Maria Chiara Romagnoli e Donatella Goldoni, che hanno successivamente incontrato la docente della scuola in ospedale Beatrice Bonsi, medici, caposala ed infermieri del reparto di pediatria.

La visita è proseguita nei locali della Scuola in Ospedale: la grande sala dedicata alle attività didattiche e a quelle di lettura, l’aula-biblioteca BLU’ arredata dal C.I.R.C.I., di recente integrata dalle dotazioni informatiche donate alla Scuola da LyondellBasell (lavagna multimediale interattiva, computer, stampante multifunzione).

Per Stefania Musacci, dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Alda Costa, assegnatario dall’inizio di quest’anno scolastico della Scuola in Ospedale, la visita è stata l’occasione di ricordarne la funzione: disporre di un servizio scolastico in ospedale rappresenta per molti giovani e giovanissimi ricoverati a Cona l’unico modo per avere una continuità con la vita quotidiana esterna.

Segnalibri originali, preparati per l’occasione dalla classe IID Boiardo, sono stati donati ai bambini della Scuola in Ospedale a conclusione della visita; ad ogni ragazzo è stata consegnata la carta dei servizi dell’ospedale. Un’opportunità per conoscere la scuola in ospedale parte integrante dell’istituto da loro frequentato, ma al tempo stesso prendere coscienza, in un’ottica di educazione alla cittadinanza, della realtà del servizio sanitario del nostro territorio.


Rassegna stampa:

Comunicato Stampa dell'Ospedale di Ferrara

La Nuova Ferrara

Estense.com

Carlino Ferrara - la foto







Pagina aggiornata il 06-08-2014