Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Corrado Govoni

Istituto

Via Fortezza, 20 - 44121 Ferrara
0532 770444
FEIC81100X@istruzione.it

COM.bus: tecnologia e ricerca al servizio del cittadino


Il progetto "COM.BUS:TECNOLOGIA E RICERCA AL SERVIZIO DEL CITTADINO​" è stato scelto per ricevere una “menzione speciale” per l’area ​ CITTADINANZA ATTIVA​
della X Edizione del Premio Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza e alla Salute “Vito Scafidi”,http://scuole.comune.fe.it/1540/listituto-vince-il-premio-vito-scafidi-2013 
istituito nell'ambito della “Campagna Imparare Sicuri” per valorizzare, diffondere e dare riconoscimento alle buone pratiche realizzate nelle scuole del nostro paese, di ogni ordine e grado, legate quest’anno a tre ambiti tematici: la sicurezza, il benessere e la cittadinanza attiva. 
​ ​
La cerimonia di premiazione si terrà a Roma  il 14  Aprile 2016  presso La Sala Igea dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani
 
La nostra Scuola riceverà nel corso della premiazione un Attestato.

Il testo della Menzione Speciale

II Menzione Speciale Area Educazione alla Cittadinanza Attiva
PROGETTO: “Com.Bus: Tecnologia e ricerca al servizio del cittadino”
I.C. Govoni – Scuola Primaria Statale “M. Poledrelli” Ferrara

 
Descrizione
Il progetto, di durata biennale, nasce con l’obiettivo di accrescere la cultura della cittadinanza attiva e far emergere le responsabilità individuali e collettive stimolando un pensiero critico e democratico nei più piccoli attraverso un’ azione concreta di riqualificazione di un’area urbana. Le attività sono state sapientemente adattate all’età dei protagonisti che hanno partecipato con molto entusiasmo alle varie fasi progettuali. Hanno, prima di tutto, esplorato e analizzato l’ambiente circostante individuando i bisogni della collettività; successivamente si sono cimentati in momenti di scambio e confronto per poi progettare e pianificare l’area verde adiacente all’istituto scolastico.
Cambiamenti ottenuti
Gli alunni hanno compreso il senso di comunità e il rispetto del territorio inteso come bene comune e si sono attivati in prima persona partecipando alla trasformazione di uno spazio pubblico, una piccola area verde adiacente all’istituto. Con l’aiuto di vari attori locali hanno potuto anche realizzare arredi urbani, segnaletica, giochi.
Motivazione
Il progetto si distingue per aver saputo realizzare un percorso didattico completo dedicato alla cittadinanza attiva, per aver saputo adattare sapientemente le attività progettuali all’età dei bambini protagonisti, ma, soprattutto per l’eccellente lavoro di indagine e di analisi dei bisogni della comunità e di co-progettazione dell’area verde adiacente alla scuola





Le docenti Bicego Daniela e Volpe Raffaella ritirano il premio a nome dell'Istituto

vai al sito di Cittadinanza Attiva  http://www.cittadinanzattiva.it/notizie/scuola/8815-premio-buone-pratiche-vito-scafidi.html


Progetto "COM.BUS ... un po' di storia

caso studio_poledrelliivb.pdf to puoi trovarle qui

» http://www.unife.it/facolta/architettura/notizie-comuni/il-progetto-com-bus-tecnologia-e-ricerca-al-servizio-del-cittadino

La ricerca nelle scuole come strumento per lo sviluppo futuro della citta’ e dei suoi cittadini



leggi il progetto di ricerca

leggi la presentazione della ricerca


I risultati del lavoro svolto nell'anno scolastico 2013 - 2014:
i casi studio della scuola primaria Poledrelli - classi IVA e IVB


visiona i report  relativi alle due classi:

caso studio_poledrelliiva.pdf

caso studio_poledrelliivb.pdf

                                           COM.bus 2015




 
Pagina aggiornata il 19-04-2016