Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Corrado Govoni

Istituto

Via Fortezza, 20 - 44121 Ferrara
0532 770444
FEIC81100X@istruzione.it

Donazione di una LIM























All’inizio di questo nuovo anno scolastico, grazie ad una generosa donazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, è stata installata una Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) in una classe dell’Istituto Comprensivo “C. Govoni” di Ferrara.
La lavagna digitale è uno strumento che influisce positivamente sulla comunicazione e sui processi di apprendimento e di insegnamento, poiché consente una più facile memorizzazione, permette l’organizzazione di attività didattiche con lo studio e il confronto delle metodologie, con momenti di condivisione con il gruppo classe.



La LIM rappresenta una nuova possibilità per l’apprendimento cooperativo, poiché consente il passaggio da una didattica trasmissiva a una laboratoriale.
Il PC, nato per un uso individuale, tramite la LIM è stato trasformato in uno strumento interattivo per l’intera classe, per un lavoro a più mani, per il coinvolgimento e la partecipazione attiva da parte degli alunni. La possibilità di manipolare, salvare, modificare tutto ciò che viene visualizzato sulla lavagna digitale coinvolge tutti i partecipanti del gruppo classe, in primo luogo gli alunni.
Con il progetto “LIM: una per tutti” la lavagna diventa il luogo dell’apprendimento condiviso, dove alunni e insegnanti possono insieme costruire il processo che porta alla conoscenza potendosi avvalere dei linguaggi multimediali per supportare progressivamente il processo della comprensione.
Le nuove tecnologie sono strumenti di straordinaria utilità, capaci di integrarsi e di sopportare le tradizionali metodologie didattiche ai fini dell’inclusione di alunni in difficoltà e con bisogni speciali. Diventano un utile anello di congiunzione con le metodologie di integrazione e contribuiscono a raccordare i bisogni di inclusione e socializzazione di tutti gli alunni.
Questo importante progetto potrà essere realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento.
Pagina aggiornata il 05-08-2015