Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

I giorni della lettura. VI edizione

23-28 marzo 2015 Una settimana tutta riservata alla lettura, alla scrittura creativa e alla musica: tornano dal 23 al 28 marzo "I giorni della lettura", un progetto a cui le scuole dell'Istituto Alda Costa di Ferrara si dedicano per l'intero anno scolastico, e che ogni volta culmina con eventi di animazione della lettura. L'iniziativa, nata nel 2010 assieme al Comprensivo di via Previati e giunta oggi alla sesta edizione, coinvolge tutti i millecento alunni, molti dei loro docenti e i famigliari delle scuole primarie Costa, Guarini e Manzoni, della Secondaria Boiardo, della Scuola d'Infanzia Guarini e della Sezione ospedaliera.

L'edizione 2015, intitolata “Tra righe e pentagrammi: musica, immagine, letture” mette assieme lettura e musica, le due attività che più caratterizzano l'Alda Costa sin dalla sua costituzione, riservando un'attenzione specifica al mondo dell'Opera. A “Il Turco in Italia”, “La sonnambula” e “Falstaff” - titoli della Stagione Lirica del Comunale di Ferrara – stanno assistendo gli studenti delle Primaria Costa e della Secondaria Boiardo, partecipando in Archivio Storico Comunale al progetto “Le carte dell'Impresario”: un approccio particolarissimo in cui la storia dell'Ottocento ferrarese è stata vista nella prospettiva dei documenti sugli spettacoli d'epoca, sotto la guida delle archiviste e didatte Beatrice Morsiani e Corinna Mezzetti.
Oltre a visite guidate a Teatro, l’Istituto Alda Costa ha preso spunto da “Le carte dell’Impresario” per organizzare, sempre assieme alla Biblioteca Ariostea, un ciclo di letture su “Il flauto magico” di Mozart e altre che la bibliotecaria Angela Poli proporrà nell'ambito dell'iniziativa “Musica da leggere. Storie da suonare”. Tra esse c'è anche una prima assoluta: quella di “Alì e i quaranta babà” di Giulia D’Andrea, favola in musica con testi recitati, che il Trio Ecoensemble di Morena Mestieri, Paola Fundarò e Anna Bellagamba eseguirà al Ridotto del Teatro il 28 marzo, con interventi corali di alcune classi elementari dell’istituto.

Accanto al filone operistico, “I giorni della lettura” 2015 prevede i consueti incontri con l'autore, i laboratori dedicati al dialetto ferrarese e altri momenti informali della parola scritta e letta, con il coinvolgimento di insegnanti, genitori, nonni e operatori esterni come Silvia D'Ambrosio e Raffaella Indelli e i giovani lettori CIRCI-Biblioteca Blu: Sara Ariatti, Elisa Cazzanti, Simona Fantini, Giorgio Miotto, Eleonora Tartarini, Laura Veronesi. Lo scrittore e poeta Sergio Gnudi presenterà agli allievi delle tre scuole primarie Costa, Guarini e Manzoni il suo “Le storie di Antonio”, una serie di racconti di gente comune sulla Resistenza; Luciano Basaglia, Marco Chiarini e Cristina Rossi (Al trèb dal tridèl), dedicheranno un intero laboratorio sul dialetto ferrarese alle poesie scritte da Beniamino Biolcati, storico maestro-musicista della Scuola Elementare Alda Costa, riunite nel 1981 nell'antologia “Boll ad savòn”.

La sezione ospedaliera del Sant’Anna, accoglierà il laboratorio a tema Pinocchio di Collodi organizzato dagli insegnanti Annamaria Valenti e Massimo Spiandorello.

Depliant generale 2015
Pagina aggiornata il 16-03-2015