Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

VIVERE LA COSTITUZIONE

un libro digitale a cura di Maria Bonora e Anna Ucci Conoscere la Costituzione della Repubblica Italiana, farne esperienza, applicarla nella quotidianità, confrontare il suo dettato con la realtà politica, economica sociale di cui ogni cittadino fa parte: questi sono i principali obiettivi formativi e disciplinari che hanno animato le attività curriculari sviluppate nel corso dell’anno 2014-2015 dai docenti nelle classi della Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado dell’ICS “Alda Costa di Ferrara, sulla base delle linee guida indicate nel Progetto d’Istituto “Costituzione e Cittadinanza”.

In questa ottica, il libro digitale “VIVERE LA COSTITUZIONE” vuol essere la documentazione di un cammino di interiorizzazione della Carta Costituzionale, “improntato ai principi fondamentali di libertà, eguaglianza, solidarietà, laicità, capace anche di tener conto delle nuove istanze interculturali”.

Gli studenti, i veri protagonisti di questo lavoro, hanno letto la Costituzione, ne hanno capito i Principi fondamentali (artt. 1-12), con particolare riferimento agli artt. 2, 3, 9, 10, 11. Successivamente hanno analizzato la Parte I che riguarda i Diritti e i doveri dei cittadini (artt. 13-54), facendo esperienza degli artt. 21, 29, 30, 31, 32, 34, 38, 53.

Gli artt. 55, 56, 72, 101, 104, 111, 114, contenuti nella Parte II che tratta dell’Ordinamento della Repubblica, sono stati analizzati nel dettaglio da due classi, che hanno dedicato il loro viaggio d’istruzione ad una visita alla Camera dei deputati, dove hanno avuto l’opportunità di incontrare alcuni componenti delle Commissioni Permanenti ed assistere alle votazioni sul gioco d’azzardo.

Gli articoli 101, 104, 111 sono stati approfonditi da alunni della scuola primaria, dopo aver incontrato in tribunale un giudice, un avvocato e un cancelliere, che hanno spiegato, con esempi concreti, il funzionamento dei processi civili e penali.

L’art. 114, invece, ha permesso ai ragazzi di comprendere l’importante ruolo che la Costituzione riconosce al Comune, chiamato in via primaria a soddisfare gli interessi dei cittadini, nel rispetto del principio di sussidiarietà.

Esperienze di vita e come tali da documentare utilizzando, da una parte, le indicazioni contenute nel bando di Concorso “A scuola di COSTITUZIONE”, dall’altra le esigenze dei diretti fruitori, gli studenti e le loro famiglie che, attraverso le pagine di questo libro digitale, potranno rivivere le loro esperienze di cittadini consapevoli e aperti al futuro.

Leggi tutto il libro digitale curato da Maria Bonora e Anna Ucci.
Pagina aggiornata il 03-10-2015