Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

ROBOCOOP: IMPARARE CON I ROBOT GIĄ ALLA SCUOLA PRIMARIA

Prende il via a Mirandola (MO), nella Scuola Media ‘Montanari’, un nuovo progetto di innovazione che nasce dall’interazione di Coop con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna. 51 classi di scuola primaria, facenti capo a 45 diversi istituti che coprono tutta l’area che fu colpita dal sisma del 2012, dal Reggiano a Ferrara, toccando le province di Modena e Bologna, saranno dotate di un kit tecnico di nuova generazione, fatto di minirobot programmabili pronti all’uso ed alcuni set per la costruzione di meccanismi ed automi. Grazie all’intervento delle Coop di Consumo, l’introduzione nelle nostre scuole di questi nuovi strumenti, molti dei quali presentati per la prima volta all’inizio di quest’anno al BETT di Londra (la più importante manifestazione europea del settore), impone ai docenti ed alle scuole di considerare nuovi approcci didattici e metodologici improntati sulla dimensione esperienziale del ‘toccare con mano’. Per questo motivo il Servizio Marconi TSI dell’Ufficio Scolastico Regionale, l’unità operativa che supporta le scuole nei processi di innovazione della didattica, ha approntato, in accordo con il finanziatore, un’azione di formazione e di accompagnamento dei docenti delle classi coinvolte. Si parte giovedì 10 settembre con la Summer School di Mirandola: una ‘due giorni’ intensiva di presentazione e studio dei nuovi strumenti che proseguirà durante tutto l’anno scolastico. Diversi docenti che hanno già realizzato esperienze con queste modalità di lavoro saranno a disposizione come guida per i colleghi coinvolti nell’iniziativa. Oltre a diversi laboratori indirizzati alle nuove forme della robotica per la scuola primaria, nella ‘due giorni’ di Mirandola saranno affrontati anche i temi della relazione con il territorio ed il suo tessuto sociale e produttivo. Alla Summer School interverranno il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Stefano Versari, il vice presidente di Coop Estense Mirco Dondi e Daniele Barca, neo-dirigente dell’Ufficio Innovazione Digitale del MIUR. “Nella società della conoscenza in cui la tecnologia svolge un ruolo fondamentale” - spiega il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Stefano Versari - “solo la mediazione tra tecnica e didattica può consentire l'innovazione della scuola. Le azioni realizzate con Coop negli ultimi anni, specie per le scuole colpite dal terremoto del 2012, si muovono in questa direzione e rappresentano un esempio virtuoso per tutti”. (Comunicato stampa USR)
Pagina aggiornata il 18-09-2015