Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

VISITA DELLA BOIARDO ALLA CASERMA BEVILACQUA

report di Maria Bonora

Fine gennaio 1944: un pesante bombardamento colpisce il carcere di Via Piangipane. Tra i prigionieri ci sono molti uomini ebrei che, dopo essere stati trasferiti nella caserma Bevilacqua, saranno condotti nel campo di smistamento di Fossoli e di lì ad Auschwitz, dove quasi tutti troveranno la morte. Per ricordare questi tragici eventi, nel 2013, gli studenti del liceo artistico Dosso Dossi hanno ideato e realizzato un cippo sul quale è incisa una frase di Primo Levi che, nella sua incisività, obbliga il lettore ad uscire dall’indifferenza perché, come recita l’aforisma dello scrittore sopravvissuto ad Auschwitz “Se comprendere
è impossibile, conoscere è necessario”. Dal momento della sua inaugurazione a tutt’oggi, in occasione delle giornate dedicate alla memoria, nel cortile della caserma Bevilacqua la Polizia di Stato provvede a depositare una corona ai piedi della lapide per onorare quegli ebrei ferraresi che, allontanati forzatamente dalla loro città non ve ne fecero più ritorno.

Report 26 gennaio 2017 Caserma Bevilacqua

Pagina aggiornata il 27-02-2017