Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

DOSSIER SULL'IMMIGRAZIONE III A BOIARDO

a cura di Simona Margotto e Maria Bonora INTRODUZIONE di Simona Margotto

ALLA BASE DI OGNI FORMA DI CONVIVENZA CIVILE CI DEVE ESSERE UN ATTEGGIAMENTO DI TOLLERANZA. Chi non sarebbe d’accordo con tale affermazione?
Ma com’è possibile confrontarsi con credenze, valori, culture, comportamenti diversi dai nostri, senza incorrere nel pregiudizio o in sentimenti di rifiuto e di intolleranza?
I ragazzi sono inondati di discorsi sulla pace, l’immigrazione, la guerra civile, l’identità di un popolo, le etnie, i diritti ... che cosa rimarrà loro di tutto questo? La domanda che ci siamo fatti con la classe 3^A è come sia possibile superare la diffidenza che alberga nel cuore di noi occidentali e aprirci all’accoglienza.
E la risposta è stata una sola: CONOSCERE.
Se conosciamo le leggi che regolamentano le migrazioni dei popoli, le motivazioni per le quali queste avvengono e, soprattutto, le storie di chi le ha vissute, allora forse inizieremo a capire.
A capire che TOLLERANZA SIGNIFICA ARMONIA NELLA DIFFERENZA.
Perché solo dando un nome alle migliaia di migranti che approdano qui da noi, soltanto conoscendone le storie e guardandoli negli occhi, saremo in grado di sentire la loro sofferenza, di condividerla, di assumerci il carico che tante persone devono sopportare, e di scoprire che, alla fine, siamo affratellati.

Dossier Immigrazione III A Boiardo



 
Pagina aggiornata il 05-06-2017