Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Alda Costa

Istituto

via Previati, 31 - 44121 - Ferrara
0532 205756
feic810004@istruzione.it

MOSTRA FOTOGRAFICA WUNDERKAMMER. LABORATORI DIDATTICI

Gli alunni dell’ICS Costa Ferrara visitano e interpretano la mostra fotografica Ferrara vista dal laboratorio fotografico- Ditta Fortini Maria e BB Professional Photolab

Mercoledì 21 novembre la classe 4 A della scuola primaria Alda Costa visiterà la mostra fotografica Ferrara vista dal laboratorio fotografico- Ditta Fortini Maria e BB Professional Photolab, aprendo così il ciclo di visite didattiche e laboratori rivolti alle scuole connessi alla mostra. Per l’ICS Alda Costa, soggetto partner della mostra, l’attività rientra nel Progetto Erasmus Mystery of History 2017/19, in collaborazione con altri istituti italiani, croati e sloveni. La classe, accompagnata dalle docenti Gloria Fabbri e Roberta Raiteri, dopo la visita guidata in compagnia di alcuni dei curatori ed organizzatori, Maria Bonora, Mauro Borghi e Paola Chiorboli, verrà coinvolta in un laboratorio di incisione curato da Susanna Losciale, come interpretazione della sezione della mostra dedicata a mappe e piante antiche della città di Ferrara. A partire dal disegno di una antica incisione della città di Ferrara, i ragazzi ne impareranno la tecnica e i suoi passaggi, proprio per comprendere il procedimento usato per la realizzazione delle mappe e piante esposte in mostra e interpretarne i contenuti. Sarà poi Mauro Borghi a spiegare come le mappe venivano riprodotte fotograficamente dalla Ditta Fortini Maria, punto di riferimento per i professionisti, le biblioteche e gli archivi della città negli anni in cui svolgeva il proprio servizio in via Degli Adelardi. La mostra, attualmente in allestimento presso il Palazzo Savonuzzi, Via Darsena, 57, location partner Consorzio Wunderkammer, sarà visitabile fino al 2 dicembre, con apertura nelle giornate del sabato e domenica mattina, dalle 9.30 alle 12.30 o su appuntamento inviando una email a mostraeliografiafortini@gmail.com. Al termine dell’allestimento sarà possibile per le scuole, le associazioni e altri interessati, richiedere l’allestimento della mostra o una sua selezione ed eventualmente avere a disposizione i curatori per le visite guidate, facendone richiesta agli organizzatori tramite l’indirizzo email. La mostra è stata pensata per essere itinerante: le stampe fotografiche sono infatti è state realizzate su materiale facilmente trasportabile e maneggiabile; ciascuna sezione poi, è composta di introduzioni e didascalie che la accompagnano, in modo tale da essere facilmente usufruibile anche in autonomia.




Pagina aggiornata il 21-11-2018