Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Corrado Govoni

Istituto

Via Fortezza, 20 - 44121 Ferrara
0532 770444
FEIC81100X@istruzione.it

Scuola

Scuola Secondaria di I grado T. Tasso

I libri di Luciana Tufani alla Tasso

La biblioteca della scuola media T. Tasso ha da oggi una sezione in piú: questa mattina Luciana Tufani ha donato alla scuola tre scatoloni pieni di libri e riviste che vanno a costituire l’area questione femminile.
Questa donazione si aggiunge a quelle precedenti di Claudio Mazzolani (di inizio settembre e metà novembre), ma tra le due donazioni - se uguale e splendida è la generosità dei protagonisti - c’è una piccola differenza. Luciana Tufani è infatti l’editrice storica di Ferrara che da molti anni si occupa di tematiche legate al femminismo. Tutto quello che lei pubblica si muove in questa area ed è materiale di questo tipo che adesso abbiamo ricevuto in dono.
Non a caso proprio a lei ci siamo rivolti alcuni mesi fa, quando abbiamo cominciato a ragionare in merito alle attività per il 25 novembre (giornata internazionale contro la violenza sulle donne). Il fascicoletto che abbiamo prodotto come scuola (insieme ad altre tre scuole) è uscito grazie alla sua disponibilità ed è stato distribuito in una decina di classi del territorio ferrarese (tra Ferrara e Argenta).
Ora riceviamo questo nuova donazione di libri: prevalentemente testi di narrativa, ma ci sono anche titoli di saggistica.
In piú Luciana Tufani ci ha lasciato una trentina di copie di un’antologia poetica di Elfriede Gerstl (Assortimento viennese, 2008). L’edizione ha il testo a fronte (quindi esibisce la versione in italiano e l’originale in tedesco). Un numero cosí alto di copie (destinato addirittura ad aumentare) ci permette di lavorare in maniera diversa in classe - per lo meno con i ragazzi dell’ultimo anno del corso di tedesco.
Quando si parla di allargamento dell’offerta didattica forse si intende questo: dare concretamente agli studenti e alle studentesse opportunità concrete.
Al di là di questo singolo episodio, la biblioteca si arricchisce in maniera notevole e in direzioni che ci sembrano sempre piú importanti.
Nell’attesa di vedere come la scuola riuscirà ad organizzare le attività, ringraziamo vivamente chi contribuisce in maniera reale, e con estrema generosità, a rendere il nostro lavoro piú agevole – e gli spazi della scuola piú accoglienti (in tutti i sensi) e ricchi.


Pagina aggiornata il 01-12-2018