Comune di Ferrara

Istituto Comprensivo Don L. Milani

Istituto

via Pacinotti, 48 - 44123 - Ferrara
0532 62214
feic807008@istruzione.it

Disseminazione progetto PON Ambienti Digitali

Presentazione delle attività realizzate negli Ambienti Digitali

Martedì 21 maggio, alle ore 15.00, presso i locali della Scuola Primaria Don Milani di via Pacinotti 48, si è tenuta la presentazione del progetto “Ambienti Digitali” - nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

La Dirigente Scolastica, assieme alla DSGA, al Comitato Genitori, ai Rappresentanti dei genitori delle singole classi del plesso, ad alcuni referenti di plesso delle scuole dell’Istituto e ad esponenti dell'Università degli Studi di Ferrara, dopo il taglio del nastro inaugurale, hanno avuto la possibilità di osservare l’allestimento degli spazi adibiti alla didattica laboratoriale - attiva - basata sui nuovi contenuti digitali. In questi spazi - suddivisi in postazioni - gli alunni delle classi 2°A, 2°B e 2°C, di 3°A, di 4°B, di 5°A e di 5°B, coadiuvati dai loro insegnanti, hanno mostrato e spiegato agli ospiti i contenuti digitali e gli strumenti tecnologici su cui, durante l’anno, hanno avuto modo di lavorare e di sviluppare il proprio apprendimento disciplinare: dall’utilizzo dei Tablet per creare storie e cartoni animati o prime presentazioni on line, all’esperienza nel Mondo del Giurassico attraverso l’uso dei Visori 3D; dai primi passi nello sviluppo del pensiero computazionale - del coding - attraverso i percorsi delle Bee Bot e l’utilizzo di Scratch, all’incredibile mondo della narrazione, con Lego Storytelling e Storybird; dalla registrazione e presentazione di Video che raccontano attività laboratoriali di prodotti vincitori di Concorsi, al coinvolgente laboratorio musicale attraverso l’utilizzo del Cubo Musicale; dall’uso del Tangram tattile per creare paesaggi geografici all’esperienza del Tangram digitale per risolvere enigmi matematici.

Il progetto “Ambienti Digitali” ha mostrato come l’allestimento di spazi alternativi di apprendimento apre la strada ad un altrettanto “alternativo” modo di imparare e di sperimentare i saperi disciplinari, con vivacità, curiosità e spirito di iniziativa.

Alcuni scatti del pomeriggio trascorso assieme.
Pagina aggiornata il 18-06-2019